Ciclicità che ritorna.
Ciclicità di sofferenza e lacrime che seppur leggere, trafiggono il volto…il cuore.
Ciclicità di tremori, ansie, paure.
Ciclicità devastante, infinita.
Ciclicità che rende impotente.
Ciclicità al limite di ogni ragione.
Ciclicità che offusca la mente.
Ciclicità a cui vorrei poter mettere fine, se solo potessi!