Ora ti immagino sorridere, mentre rincorri farfalle e colombe bianche, candide e pure; i tuoi occhi blu si disperdono tra i colori del paradiso; ora respiri profumo di rose, profumo di santità.
Ecco ti vedo tra gli angeli giocare e con loro pregare.
Fatti riconoscere quando verrai a trovarci, noi siamo qui ad aspettare segni della tua presenza nell’assenza, in questo vuoto incolmabile.
Un giorno avrò di nuovo la tua mano nella mia, per poter volare insieme in alto verso la felicità.
Ciao Camilla.
La tua amica speciale Bernadette.