Tag

, , , , ,

Al bambino della camera affianco…

Una tenera vita che si spegne,
allarmi che suonano
a ritmo di una danza che fa rumore
che va di fretta
riecheggia come tuoni nella mente… una mente che deve accettare
deve ragionare.
Quanta sofferenza ancora!
Ma poi c’è il cuore…
nessuna danza, di qualsiasi suono o rumore, potrà mai…
Ci sei dentro, faresti di tutto per continuare così,
anche se fa stare male,
vederli star male…
Cosa darebbe o farebbe una mamma, un papà…

Ma tu poi ritorni alla vita,
scegli quella vera…
Dove più nessun suono o allarme,
nessuna sofferenza più…
Finalmente una vera danza…

Ti immagino così piccolo
Volare alto sopra di noi.
Immagino le tue piccole ali
che asciugano ogni lacrima…
Piccolo angelo,
consola la tua mamma
che ora più che mai ha bisogno di te!

E poi guardo te,
angelo mio.
Oh quanti pensieri danzano nella mia mente…
Ma…
Ti bacio,
ti accarezzo mentre
dormi tranquilla,
a suon di questa danza.